In evidenza

CRAXI, IL FILM E NOI di Roberto Biscardini del 16 gennaio 2020

Mai come quest’anno, nel ventennale della morte di Bettino Craxi, si è ritornati a parlare di lui, dello spessore e del significato profondo della sua politica, del ruolo che ha avuto nel socialismo italiano e internazionale, del valore della sua esperienza di governo e della sua drammatica quanto ingiusta fine. Con i tanti libri, interviste, articoli e dibattiti televisivi si è riaperta la discussione intorno alla figura di Bettino Craxi e indirettamente anche intorno alla questione socialista, apparentemente sepolta sotto le ceneri di tangentopoli. Si ritorna così finalmente a riflettere sulle ragioni della fine di una grande storia politica, ma anche di come una nuova fase possa riaprirsi proprio ripartendo da lui. Ripartendo da Craxi e da una storia interrotta, sul piano politico, economico e sociale. Ripartendo da tutto ciò che è ancora utile e attuale, senza nostalgie e senza rimpianti, tralasciando tutto ciò che oggi non lo è più. Ma certament ...[segue]

Archivio articoli

Le Notizie

Archivio notizie